Prosegue anche per il 2018 il servizio di trasporto a chiamata Elastibus nei comuni della Valle

Prosegue anche per il 2018 il servizio di trasporto a chiamata Elastibus. Da quindici anni tale servizio consente alle persone residenti nei quattordici comuni della Valle e ai turisti di effettuare spostamenti nel bacino compreso tra gli abitati di Storo e Bondone e Tione di Trento. Sul territorio si muovono quotidianamente due navette: una attiva dalle 7.00 alle 14.00 e fruibile prioritariamente da anziani e soggetti non muniti di patente; l’altra in funzione dalle 09.15 alle 12.00, dalle 13.45 alle 15.30 e dalle 17.30 alle 18.30 che può essere utilizzata anche da studenti, compatibilmente con tutte le altre richieste, per tratte non coperte dai servizi di trasporto scolastico. Il biglietto viene rilasciato direttamente a bordo del mezzo ed il relativo costo è parificato a quello dei trasporti di linea. Quindi, coloro che sono in possesso di un abbonamento in corso di validità non debbono sostenere alcun ulteriore costo. La prenotazione si effettua telefonando al numero verde 800 390 270 attivo dalle 8.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì. Le richieste devono pervenire entro le ore 16.30 del giorno precedente la corsa desiderata, mentre per i trasporti in fascia pomeridiana è consentita la possibilità di prenotazione anche entro le ore 12.00 del giorno stesso. Elastibus, inaugurato nel contesto del Progetto innovativo “Gabriele” nel lontano 2003, si sta rivelando come uno dei valori aggiunti per un territorio condizionato come quello della Valle del Chiese, che si caratterizza per una condizione morfologica e residenziale che rende spesso complicata la mobilità per coloro che non sono dotati di mezzi di proprietà: ne è dimostrazione il fatto che il servizio registra ogni anno oltre 3.500 corse, che hanno determinato, per il 2017, il trasporto di 4.122 persone; un utilizzo così ampio naturalmente certifica anche il valore sociale di questa iniziativa che, anche distanza di molti anni, conserva le connotazioni e i riscontri di un’intuizione estremamente innovativa.

Martedì, 06 Marzo 2018 - Ultima modifica: Martedì, 20 Marzo 2018