Brochure Valle di Daone

Valle di Daone - Trentino

 

Vivere il proprio tempo libero in completo relax, lontano dalle fatiche quotidiane e facendo del bene al proprio corpo e al proprio spirito? La Valle di Daone offre molte possibilità per ritrovare la carica, praticare sport o fare una semplice e rigenerante attività fisica immersi nella natura.

 

Trekking e mountain bike

Regno del trekking, la Valle di Daone offre molti percorsi, di diverso grado e difficoltà, per camminare a stretto contatto con la natura. Dalle facili passeggiate sul fondovalle, nella piana di Nudole o in Val di Fumo, sarà possibile passare, per i più esperti, a tracciati più impegnativi o di alta quota.

Sentieri e strade sterrate accolgono anche gli amanti della mountain bike con un'offerta ricca e varia, che spazia dal fondovalle ai boschi a impegnativi percorsi di alta montagna.

 

Alcuni sentieri:

-          Sentiero Natura “Fauna dei campi e dei prati” (da Daone)

-          Percorso Storico Naturalistico (partenza da loc. Parcul)

-          Alta Valle: Valle di Fumo, Forcel Rosso, Passo S. Valentino, Cima Caré Alto, Cima Cresta Croce, Lago di Mare, Lago e Passo Campo, Val Danerba, Valle del Leno.

 

La Valle dell’arrampicata

L’arrampicata su roccia è praticata da tempo e, grazie alle recenti aperture, ancora oggi è meta di numerosi appassionati. Ma da qualche tempo si è affermata una nuova disciplina. Con centinaia di massi erratici, infatti, la Valle di Daone è una grande palestra naturale all'aria aperta per gli amanti del bouldering, ossia l’arrampicata sui sassi. Uno sport in continua crescita che vede gli appassionati sfidarsi alla conquista di questi giganti di pietra nelle diverse zone della valle in cui sono presenti oltre 600 blocchi puliti e accessibili.

E come dimenticare le splendide pareti di cristallo? Cascate che nei rigidi inverni si trasformano in lingue di ghiaccio per esperti scalatori.

 

Pesca e raccolta funghi

Un tempo praticata per necessità, ora un modo per vivere la natura. È la pesca che richiama tanti appassionati che, armati di canna, esche e pazienza, possono trovare lungo i torrenti, il fiume e il laghi della Valle di Daone, le sponde ideali dove rilassare la mente e lanciare il proprio amo. E per gli amanti dei funghi non mancheranno di certo i luoghi ideali dove trovare porcini o finferli.

 

In inverno…

Quando la neve ricopre il terreno con il suo candido manto è il tempo per mettere le ciaspole ai piedi, indossare un paio di sci da alpinismo o magari affrontare la pista da fondo “Le Brume”, un anello di circa 5 km. che si snoda fra Pracul, Limes e Vermongoi.

Domenica, 17 Febbraio 2019 - Ultima modifica: Giovedì, 21 Marzo 2019