Val di Leno

Dislivello: 300 m.
Tempo di percorrenza: ore 1,20
Difficoltà: minima
Segnaletica: numero 246
Dal lago di Boazzo verso la Valle di Leno. Il percorso si sviluppa attraverso un ambiente selvaggio ricco di boschi e che segue il torrente Rondon. Provenendo da Daone, per accedervi si sale con l'auto attraverso la valle principale e alla fine del Lago di Malga Boazzo, invece di proseguire verso il Lago di Bissina, si svolta a sinistra e lo si costeggia scendendo fino alla centraleENEL.

Da qui si giunge ad un ampio parcheggio proprio dietro gli impianti. Ora si prosegue a piedi seguendo le indicazioni e costeggiando il lago su una comoda mulattiera. In circa un'ora di cammino e tornanti, si giunge sopra la cascata "Regina del Lago" così chiamata dagli scalatori su ghiaccio. Da qui il sentiero si fa meno ripido tanto da restare più o meno in quota fino alla bella Malga Leno.

Martedì, 24 Giugno 2014 - Ultima modifica: Mercoledì, 20 Luglio 2016