Certificati anagrafici

Certificati, quali sono e a cosa servono.

Che cosa sono?

I certificati anagrafici attestano situazioni desunte dagli archivi anagrafici ed hanno validità sei mesi.

Per le disposizioni della Legge n. 183/2011, dall’1/1/2012 i certificati sono validi e utilizzabili solo se presentati a privati. Non possono più essere rilasciati ai cittadini certificati da produrre alle Pubbliche amministrazioni o ai Gestori di pubblici servizi. Costoro non possono più chiedere né accettare dai cittadini gli usuali certificati, ma sono obbligati a ricevere autocertificazioni, salvo poi effettuare direttamente le verifiche presso le Amministrazioni che detengono i dati.

Per garantire il rispetto della norma, sui certificati rilasciati ai cittadini deve essere apposta, a pena di nullità, la dicitura “Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della Pubblica amministrazione o ai Gestori di pubblici servizi”

Quali sono?

  • di residenza;
  • di stato di famiglia;
  • di cittadinanza;
  • di stato libero;
  • di stato vedovile;
  • di godimento dei diritti politici;
  • anagrafico di nascita;
  • anagrafico di matrimonio;
  • anagrafico di morte;
  • di esistenza in vita;
  • di iscrizione all'AIRE.

Come si ottengono?

la richiesta del certificato si fa direttamente allo sportello o tramite e-mail allegando copia di un documento di identità in corso di validità  o tramite pec.

 

Imposta di bollo

Non è nella facoltà del richiedente decidere se l'atto vada in bollo oppure in carta libera e neppure discrezione degli uffici che richiedono o rilasciano atti. Il pagamento dell'imposta di bollo è la regola, mentre la "carta semplice" è l'eccezione, pena l'evasione del tributo di bollo.

Casi di esenzione:

1. Adozione - Affidamento - Legge 184/1983

2. Assegni familiari ePensioni in base a norme straniere - DPR 642/1972 Tab.B - Art. 9

4. Certificati richiesti da Federazioni sportive ed Enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni - DPR 642/1972 - Tab.B - Art. 27-bis

5. Certificati richiesti da ONLUS - DPR 642/1972 - Tab.B - Art. 27-bis

6. Certificati richiesti da società sportive - DPR 642/1972 - Tab.B - Art. 8-bis

7. Certificazione da presentare al Giudice nell'Azione penale - DPR 642/1972 Tab.B - Art. 3

8. Separazione legale - Divorzio - Legge 74/1987

9. Tutela - Minori e interdetti - DPR 642/1972 Tab.B - Art. 13

Chi può richiederli?

Il certificato di residenza e di stato di famiglia possono essere rilasciati a chiunque ne faccia richiesta (art. 33, comma 1, DPR 223/1985). Gli altri certificati possono essere rilasciati solamente se non vi ostano particolari motivi (art. 33, comma 2, DPR 223/1985).

Quanto costa?

I certificati anagrafici sono rilasciati in bollo (euro 16,52) comprensivo dei diritti di segreteria (euro 0,52).

I certificati anagrafici rilasciati in esenzione scontano euro 0,26 di diritti di segreteria

 

I CERTIFICATI ANAGRAFICI STORICI

 

Che cosa sono?

I certificati storici (es. residenza, stato di famiglia, ecc.) si riferiscono a date antecedenti alla data di richiesta e possono riguardare solo persone che sono o sono state residenti nel Comune. Possono essere richiesti da chiunque ne abbia interesse ed hanno validità illimitata alla data di richiesta.

Per garantire il rispetto della norma, sui certificati rilasciati ai cittadini deve essere apposta, a pena di nullità, la dicitura “Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della Pubblica amministrazione o ai Gestori di pubblici servizi”

Come si ottengono?

La richiesta del certificato si fa direttamente allo sportello già con la marca da bollo (tranne nei casi esenti).

Nel caso di ricerche nei vecchi archivi di Bersone, Daone e Praso, verrà presa solo la richiesta e il certificato sarà rilasciato entro 30 giorni.

Quanto costa?

€ 0,52 per i certificati rilasciati in marca da bollo

€ 0,26 per i casi esenti

Dove

direttamente all’ufficio anagrafe del Municipio di Valdaone e agli sportelli dell’ex Municipio di Praso o di Bersone.

Per Informazioni

E-mail: anagrafe@comune.valdaone.tn.it

Telefono: 0465 674064

Responsabile: Marascalchi Antonia

Martedì, 13 Giugno 2017