Pulizia dei camini

La pulizia dei camini: regolamentazione, moduli, addetti ai lavori

La pulizia dei camini e delle canne fumarie è obbligatoria per legge (art. 14 della L.R. 20.08.1954 n. 24 e s. m.) e necessaria per ragioni di sicurezza.

Il Consiglio Comunale di Valdaone con deliberazione nr. 10 del 27.02.2017 ha approvato il nuovo regolamento comunale per la pulizia dei camini adottato ai sensi del decreto del Presidente della Provincia di Trento 09.08.2012 nr. 15-90/Leg..

In particolare è previsto che:

-     la pulizia dei camini debba essere svolta in totale sicurezza e con mezzi idonei a operare senza danneggiare il sistema di evacuazione dei prodotti da combustione;

-     I camini e le canne fumarie a servizio di generatori alimentati a combustibile solido debbano essere controllati e puliti:

  • ogni 40 quintali di combustibile utilizzato e, in ogni caso, almeno una volta all’anno,
  • prima di ogni riavvio dopo lunghi periodi di inutilizzo,
  • in caso di malfunzionamento.

Il proprietario dell’abitazione, o suo delegato che occupa l’abitazione stessa a qualsiasi titolo, è il soggetto responsabile della pulizia dell’impianto e garantisce la corretta manutenzione dei condotti.

Come fare?

Per l’esecuzione della pulizia l’utente ha la possibilità di:

  • avvalersi del servizio in convenzione messo a disposizione dal Comune, che ogni primavera avvisa gli utenti e raccoglie le prenotazioni;
  • incaricare in autonomia una ditta a piacere, purché sia in possesso del permesso speciale del Sindaco ai sensi dell’art. 14 della L.R. 208.1954 nr.24 e s.m.;

La normativa provinciale sopracitata ha introdotto l’obbligo della tenuta di un registro per ogni canna fumaria, anche per quelle non utilizzate. Il registro  deve essere compilato nella parte a fronte con i dati identificativi dell’immobile e retro con i dati relativi all’esecuzione della pulizia: la data di svolgimento delle operazioni e l’esecutore delle stesse, il quale è tenuto a firmare il registro (per quest’anno, chi ha già eseguito la pulizia, può allegare al registro la ricevuta dell’intervento).

Per le canne fumarie “non in esercizio” è sufficiente annotare la data di disattivazione e la motivazione.

IL REGISTRO COMPILATO VA CONSERVATO PRESSO LA PROPRIA ABITAZIONE (NON CONSEGNATO AGLI UFFICI COMUNALI) E SOSTITUISCE LA DICHIARAZIONE DI REGOLARE PULIZIA DEL CAMINO PRECEDENTEMENTE RICHIESTA A COLORO CHE NON SI AVVALEVANO DEL SERVIZIO MESSO A DISPOSIZIONE DAL COMUNE.

N.B.: Tale avviso non riguarda gli apparecchi alimentati a combustibile diverso dal solido, come GPL, gasolio, kerosene.

Elenco spazzacamini con permesso speciale nel Comune di Valdaone

GIUSTI MICHELE

VIA CORE’ 14 - VALDAONE

CEL. 3357050628 

TEL. 0465674635

info@giustimichele.it

Spazzacamino convenzionato con il Comune di Valdaone

CAMI "NET" DI ZOANETTI NICOLA

VIA DURONE 13 – ZUCLO

CEL. 3284229247

nicola_zoanetti@yahoo.it

 

Registro pulizia camini

Il registro di pulizia dei camini è scaricabile alla sezione Modulistica del sito del Comune di Valdaone (http://www.comune.valdaone.tn.it/Comune/Documenti/Modulistica/Modulo-Registro-pulizia-camini) , o a disposizione gratuitamente presso la sede comunale e gli sportelli di Praso e Bersone nei giorni di apertura.

Regolamento pulizia camini approvato con deliberazione de Consiglio Comunale nr. 10 del 27.02.2017. 

 

Per approfondimenti e informazioni

Decreto del Presidente della Provincia di Trento 09.08.2012 nr. 15-90/Leg.  e L.R. 20.08.1954 n. 24

Per informazioni:

E-mail: anagrafe@comune.valdaone.tn.it

Telefono: 0465 674064

Responsabile: Marascalchi Antonia

Venerdì, 18 Agosto 2017